blog

Barbara Eventi a nozze: dopo un anno, vi racconto il mio sì!

 

 

Anche le Wedding Planner si sposano!

Ebbene sì, anche le wedding planner si sposano! Sono Barbara, fondatrice del team Barbara Eventi - Wedding Restyling, e a distanza di un anno ho il piacere e il desiderio di ripercorrere e condividere con voi quello che sicuramente tra tutti i matrimoni che ho organizzato, resterà l'evento in assoluto più importante e indimenticabile della mia vita: il mio matrimonio

La stagione degli eventi 2021 si era quasi conclusa, una stagione davvero pesante e difficile che a causa della pandemia mondiale ha visto concentrarsi in pochissimi mesi i matrimoni e gli eventi non solo di quell'anno ma anche gran parte degli eventi rimandati dal 2020; a questa alta concentrazione di matrimoni che hanno tenuto il mondo del wedding impegnato il doppio, si aggiungevano anche i divieti, i continui contagi e le conseguenti chiusure e quarantene che hanno messo in serie difficoltà tutto il nostro settore. Eppure, come un arcobaleno che rischiara il cielo dopo una tempesta, dopo quell'estenuante sfida anche il mio lieto fine è arrivato.

fuochi d'artificio matrimonio

Era il 25 ottobre 2021, e senza nemmeno avere avuto il tempo di realizzarlo e rendermene conto, mi trovavo lì, nella basilica di San Francesco d'Assisi, vestita di bianco al fianco del mio papà, a percorrere quella navata senza riuscire a fermare le lacrime.

Penso che quella traversata resterà uno dei momenti più intensi e significativi della mia vita. Solo in quegli istanti ho capito davvero cosa provassero tutte le mie spose, e quale turbinio di emozioni riservasse il giorno del tanto atteso "". Ad ogni passo verso quell’altare cresceva dentro me un mix di emozioni contrastanti: amore, gratitudine, incredulità, ansia, paura, felicità, malinconia, nostalgia, entusiasmo.

barbara eventi matrimonio

Ecco cosa si prova”, mi sono detta. E allora ho capito di essere fortunata, perché ho scelto di dedicare la mia vita a questi momenti, e perché grazie al mio lavoro posso partecipare alla realizzazione di questi sogni meravigliosi, che trasformano la vita delle persone per sempre.

TUTTO HA INIZIO CON UN SOGNO

Everything starts with a dream
 
abito sposa barbara eventi

E’ questa la frase che si legge appena si entra nel mio studio, perché davvero quando pensiamo al matrimonio, tutto ha inizio con un sogno. E anche se, nel mio caso, non avevo avuto il tempo di realizzare quel passo, di assaporarne l’attesa e i preparativi, perché ero troppo impegnata a pensare a quelli delle mie coppie, nella mia testa il mio sogno aveva comunque una forma, e solo grazie al prezioso aiuto del mio team, dei miei cari, dei miei fornitori e di un meteo inaspettatamente favorevole sono riuscita a realizzarlo proprio come lo avevo immaginato.

pampas matrimonio

Io e Christian desideravamo un matrimonio che parlasse di noi. Siamo cresciuti insieme nel mondo dello scoutismo, una realtà che ha dato inizio alla nostra forte amicizia e che ci ha permesso di condividere esperienze e avventure indimenticabili. Il nostro sogno era dunque quello di portare una parte di quel mondo nel nostro matrimonio, affinchè quel giorno rimanesse unico e raccontasse qualcosa di noi. Proprio per questo abbiamo scelto la chiesa di San Francesco d’Assisi, uno dei santi protettori degli scout AGESCI, che ci ha permesso di vivere e condividere tantissime esperienze significative.

barbara eventi allestimento chiesa

UN MATRIMONIO INDIE IN STILE SCOUT

Così, per trasmettere ai nostri ospiti l'anima scout che ci contraddistingue, abbiamo scelto degli allestimenti che richiamassero i dettagli del bosco, della natura, dei nostri campi estivi.

foto sposi bosco

Grazie ad elementi come muschio, pampas, corteccia, legno, insieme a un'esplosione floreale scomposta e naturale sulle tinte del rosa, vinaccio, amaranto e bourdeaux, siamo riusciti a dare al nostro evento un tocco natural e indie, che richiamasse le ambientazioni e lo stile scout.

barbara eventi angolo foto capanna

Persino il nostro cofanetto porta fedi, arricchito con uno strato di muschio, delicate roselline e piccole bacche, rappresentava il cuore di un piccolo sottobosco. Il legno è stato un elemento fortemente presente in tutti gli allestimenti: il nostro restyling ha avuto inizio con le partecipazioni stampate su legno, per proseguire poi in sala con altri allestimenti caratterizzati dallo stesso materiale, come il tableau de mariage in legno e muschio e dei cadeau segnalibro anch'essi in legno, personalizzati durante l'evento da un'artista calligrafa; anche la welcome board e il portale di ingresso sono stati realizzati con le travi in legno tipiche dei nostri campi scout. L'angolo photobooth è stato senza dubbio il vero monumento del nostro matrimonio: un vero e proprio tepee indiano in legno, la cui forma richiamava quella delle tipiche tende da campeggio, che incorniciava un salottino vintage dove i nostri ospiti non hanno smesso di fotografarsi; e dulcis in fundo non poteva mancare una torta nuziale sorretta da un vero tronco d’albero, circondato da muschio e fiori.

partecipazione legno

DETTAGLI E INTRATTENIMENTO

Tra gli altri DETTAGLI dell’evento, non posso non raccontarvi dell’originale furgoncino Volkswagen bourdeaux che scortava le mie splendide damigelle, vestite a tono con l'evento, e della nostra super vintage fiat 1100 color amaranto, scelta come auto sposi. Ma la chicca più coinvolgente in assoluto è stata di certo Lynda, una roulotte bar in stile vintage dove venivano serviti birra alla spina e cocktail. Come segnaposto ho scelto una scatolina di confetti dai gusti particolari, insieme a una card di ringraziamento esagonale, chiusa al centro con un timbro in ceralacca come la nostra partecipazione; all’interno della card abbiamo condiviso con i nostri ospiti la scelta di donare la spesa che avremmo fatto per le bomboniere a un’associazione di volontariato che mi sta molto a cuore, “Still I Rise”, un’associazione indipendente che offre istruzione e protezione ai minori profughi e vulnerabili.

Il cuore dell’evento è stato sicuramente l’INTRATTENIMENTO. Durante la giornata, grazie alle performance di diversi musicisti, la pista da ballo non si è svuotata un attimo: dal nostro primo ballo a sorpresa con un mix di valzer, cha cha cha, grease e bachata, fino al post party con DJ sotto un cielo di luci scintillanti, allestito nel salone interno della location.

Non poteva certo mancare in fase finale il primo allestimento che ho realizzato quando ho mosso i primi passi nel mondo degli angoli scenografici: l’angolo sigari, rum e cioccolato, un vero mix di aromi e sapori che nonostante il tempo riesce sempre ad affascinare e coinvolgere tutti gli invitati.

barbara eventi angolo sigari rum e cioccolato

Spero che il mio racconto possa esservi da stimolo e ispirazione per immaginare e sognare un evento che parli di voi, di cosa amate, di chi siete davvero.

Ma se siete ancora confusi, non disperate, siamo qui per questo! E' in arrivo "SAVE THE WEDDING", il nuovo workshop experience dedicato a tutte le future spose. Clicca sull'immagine qui sotto e compila il nostro format online per tenerti aggiornata sui dettagli del progetto e prenotare il tuo sconto lancio!

Vi aspettiamo nel nostro nuovo Wedding Restyling Studio per aiutarvi a dar forma ai vostri sogni!

 

 Un grazie a tutti i partner dell’evento:

  • Wedding Designer del team Barbara Eventi: Simone di Bella
  • Foto: Stefania Paternostro
  • Video: Bruno Tedeschi
  • Chiesa: Basilica di San Francesco d’Assisi
  • Location: Tenuta Scozzari
  • Flowers: Ettore Campisi
  • Make Up: Mauro Quattrocchi
  • Hairstylist: Andrea Pirandelli
  • Abito Sposa: Atelier Giammona
  • Abito sposo: Tony's Uomo
  • Noleggio auto: Alberto Gandolfo, Giovanni Sidoti
  • Musica: Max Potamo & The Vintage, Radio Flores, Giuseppe Buscemi, Davide Rizzuto
  • Roulotte Bar: Caningam Eventi
  • Calligrafa: Belen Rodriguex Pastor